Lamento dell’ebbro

A volte una sigaretta non basta.

Tu vuoi che io rida. Vuoi una conferma della tua malsana idea della bellezza della vita. Ma io non rido. Non sorrido nemmeno più. Non c’è motivo. Ovunque volgo lo sguardo vedo orrore, non più sofferenza. E tu pretendi che io rida. Tu pensi che il tuo riso sia una cazzo di visione positiva della vita, ma esso non è altro che vuoto e nulla. Ecco perché ridi perché non vuoi vedere. Come fai a ridere se non capisci il mio bisogno di morfina? Come fai? Il tuo riso è una maschera per sentirti più sicuro, e allora tieniti la tua allegria e il tuo dolce sorriso, ché io me ne vado a braccetto con il mio giovane pianto soffocato, percosso e umiliato.

4 risposte a “Lamento dell’ebbro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...