Battiti vuoti e strani effetti

Fu in quel preciso istante che posso dire di avere capito chi leggeva il fondo del caffè, chi interrogava il grande Thelma, chi gli dei egizi, chi Vanna Marchi, chi cartomanti e maghi, chi preti e imam, pastori e rabbini, monaci e guru, psicologi e psichiatri, farmacisti e personal trainer. Distesa per terra sul freddo pavimento, mentre ascoltavo il battito vuoto del mio cuore capii l’insopportabilità del mio dolore.

Annunci

2 risposte a “Battiti vuoti e strani effetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...